Il ritornello

Ho lasciato che il tuo profumo
penetrasse nella mia pelle
e l'ho sentito sussurrare
dolci parole di tempi remoti

Ho lasciato che il cielo
mi abbracciasse d'azzurro
e ascoltato il bosco cantare
l'infinito ritornello al Creato

Ho lasciato che i sogni
sorprendessero i pensieri
e li ho visti dipingere
di speranza la nera signora

E tu,
profumo di primavera
azzurro d'infinito
ispiratrice di sogni
tu lascerai
ch'io canti
col cielo
col bosco
con tutto me stesso
questo antico refrain?

Indietro

Macmax2
18 Agosto 2000

rqbevi@tin.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com