18 anni: vola figlio mio

Sale dal cuore una nuova canzone;
parole commosse
punteggiano il giorno di strana malinconia.

Ricordi, pur tanti i ricordi,
e gli occhi son umidi,
ripenso al tempo che fu:
paure, per niente,
e sogni e desideri e fantasie
in attesa di vederti cos...

Una vita sofferta
di lotte, dolori, delusioni
poche le gioie
e tra quelle pi grandi sei tu:
frutto d'amore
grande, esclusivo, sincero.

Oggi, lo sai, l'avrei voluto diverso...
a causa mia la tua festa incompleta,
non sono riuscito a tenerla con noi...
perdonami se puoi.

Ma basta parole! .... il tempo di andare
spiegare le ali al cielo davanti alla vita
mentr'io,
sull'orlo del baratro, ti guardo felice:
son certo, volteggi sicuro!

Stupito
m'incanto a guardare quel volo verso il sole
nel rosso tramonto che scalda le membra.
E' vero, son vecchio
ma tu, tu finalmente
sei un Uomo.

Indietro

Macmax2
13/6/2000

rqbevi@tin.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com