Sensazioni

Ti ho accarezzato, all'ombra del salice,
e dato, accanto al melograno,
baci di fuoco,
rossi come lo saranno i suoi piccoli fiori
ancora sonnolenti tra i rami.

Sfiorando l'edera
mi ha allacciato alla vita
per dirmi come e quando la tua vita pulsava.

Sdraiati sul prato
abbiamo dato un nome alle mutevoli forme delle nuvole
e visto i sogni sognati svanire,
tiepido vapore, alla fresca ala del vento.
__________________________________________

Indietro

Laura Formica

laura.formica@elbasun.com