Al Dio sconosciuto

E l’angelo parlò:
    - Se cercherete stabile dimora
sarete dispersi
e riportati nel deserto.

Le vostre radici
stanno nel non aver radici,
la vostra dimora
nel non aver dimora.

Irrequieti figli del deserto,
l’eternità si realizza
al di fuori del tempo.
Per voi non vita terrena
né immanenza.
Il dio si manifesta
Nella sua stessa assenza.

Divenne cenere l’angelo,
e il pittore attento
lo rese immantinente
icona per il re.

Torna indietro

Joanna Haze

johaze1@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com