Cas' Ran

Effluvio
essenza di fiori e spezie
colpisce il mio olfatto
all’ improvviso
per la strada
arresto i miei passi
chiudo gli occhi
lo ricordo…
Lo immagino su di te
note aspre e di miele
tracce di te…
Mi guardo intorno a cercarti
sui volti e negli sguardi anonimi
di chi mi passa accanto
la nostalgia cruenta il cuore
macchie sbiadite riprendono forma
suoni indistinti…
dimenticati
Si affacciano dai ricordi
ti chiamo… voglio sentirti
lo faccio adesso
- Pronto? –
- Ciao, come stai?!? –
Silenzio... un interminabile istante di vuoto…
- Ma... chi sei? –

Indietro

Giu

jos63_1999@yahoo.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com