Triste

Stasera sono triste, non so perché,
non è successo niente di speciale,
è una sensazione che si ha dentro
e che attanaglia il cuore.
Senza ragione senza un motivo vero
sono triste.

Il cielo è scuro
non brilla nemmeno una stella
il buio mi circonda tutto è spento.
Vorrei piangere
gridare la mia angoscia
e poterla condividere con altri,
ma intorno non c'è nessuno
solo tanta solitudine.
Ognuno chiuso in se stesso
non ha tempo per me,
nessuno vuole ascoltarmi,
le persone tristi non piacciono molto,
danno fastidio,
perché ognuno ha i suoi problemi,
le sue ragioni per essere triste
e allora perché prendersi anche le mie tristezze.

Se avessi avuto un sorriso
anche solo uno sguardo amico
forse sarebbe tornato il sereno,
ma ognuno è talmente preso da sé stesso
che non riesce a rompere quel cerchio
che abbiamo intorno
e  allora rimango nella mia tristezza
sperando nel domani.
__________________________________________

Torna indietro

Francesca Battaglia

miulba@tin.it