A Serena

Fiore raro di un grande giardino
pietra preziosa fra tutte
oggi è il tuo giorno,
quello che tutti attendono con desiderio,
la maggiore età;
come varcare una soglia
dove comincia un'altra vita
una vita da donna
e io
in questo giorno
voglio serbare dentro di me
il ricordo del tuo primo giorno
quando quella sera
in cui sei sbocciata
come il fiore più bello
ti ho stretta a me;
così indifesa, ho allargato le mie braccia
per avvolgerti tutta
e serbo ancora nel mio cuore
il ricordo di quel primo vagito
che mi accompagnerà
per tutti i miei giorni.

Torna indietro

Francesca Battaglia

miulba@tin.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com