I poeti di Fonteviva Ritorna all'indice dei Poeti di Fonteviva

Primo appuntamento

Forte in petto il cuor mio batteva
erano palpiti d'amore che scandivano l'attesa.

Grigio era il cielo privo di stelle,
neri gli alberi e ogni cosa a me intorno,
solo la fioca luce di un lampione
spandea un flebile sussurro.
Ad un tratto il dolce ancheggiar d'un bocciolo di rosa
sospinto da uno zeffro gentil  apparve: eri TU!

Sentii un fremito percorrermi le ossa.
Raccolsi il dono del tuo sorriso
e ti baciai in fronte e sugli occhi. E....
da amor sospinti
muti c'inoltrammo nel buio galeotto.

Lý ti baciai sulla bocca,
stringendomi a me sentii che forte in petto
il cuor tuo batteva,
erano palpiti d'amor che cercavano l'altra sponda.
In cielo apparvero le stelle.

Torna indietro

Orazio Ottaviani

poeti-fonteviva@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com