I poeti di Fonteviva Ritorna all'indice dei Poeti di Fonteviva

Pensieri di un figlio per la mamma

Mamma
che nel tuo grembo per nove mesi mi hai custodito
e con tanto dolore mi hai partorito.
Mamma
ti sarò sempre grato per il tuo immenso affetto,
per il tuo grande amore, amore verso di me: "tuo figlio".
E con l'anima pura come un giglio,
hai dedicato tutta la tua esistenza
ad assistermi con pazienza e tanto sacrificio.
Ed ora che non ti ho più, mi manca tutto;
l'aria che respiro, la vita che conduco.
E di sicuro non è consolazione
portarti un fiore su una fredda pietra.
Mamma; la vita senza te è diventata grigia e tetra.
Sono sicuro che il Signore nella Sua bontà infinita,
ti ha accolto nel Suo immenso cielo,
così potremo trovarci quando sarà,
nell'altra vita.

Torna indietro

Maria Piccirillo

poeti-fonteviva@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com