Momento

 stanotte questo cielo
acceso da miliardi di stelle
straripa nella camera nuziale
ove vidi la luce
mezzo secolo fa / ovvero un
attimo dell’eternità: l’Io
tutt’uno col cielo - micro e
macrocosmo - si guarda cadere
all’indietro nell’imbuto fuori
del tempo - della morte-vita - fino
a restare vincolato all’attimo
prenatale
appena prima dello strappo
di sangue della nascita.

[da FUOCO DIPINTO – 2002]

Indietro

Felice Serino

felice.serino@elbasun.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com