Dorme anagramma

… corolle adornano i capelli
lamelle di arboscello
e spine sulla fronte
per arrivare alla sapienza
dei tralci nudi e
allo sconforto dei rovi senza foglie.

Parole ad effetto non
scuotono più il cuore
l'ultima goccia di cielo
è caduta su zolle arse.

Quiete!

Una finestra aperta
nelle lande dell'anima.
Sinfonie conosciute nell'aria
cercano rifugio in luoghi lontani.

La brezza delimita l'uscio
sospiri di attimi..
cascata di stelle sul cuore.

E' notte!
Dorme anagramma.

Torna indietro

Eleonora Ruffo Giordani
(angel55)

10/03/06

Home ElbaSun
www.elbasun.com