RIVIVERE

UN VAGITO NELLA NOTTE,
MISE FINE AI TUOI TRAVAGLI,
MI CONSEGNASTI AL MONDO
IN BALIA DEL MALE E DEI SUOI PROFETI,
QUELLA LUCE DEL GIORNO,
ILLUSA DAL BAGLIORE DEI RAGGI DEL SOLE,
SOTTOMESSA DALLA FORTE PRESENZA
DELLA NOTTE, LUNGA ED ETERNA,
APPENA INTERROTTA, DA UN'ALBA
ILLUSORIA.
ALLORA E' FORTE IL DESIDERIO DI
RITORNARE,
ATTRAVERSO IL VENTRE TUO,
IN QUELLA VITA CHE NON SO'.

Indietro

Cryol
8-02-2001

cryol@libero.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com