A Dario
(Per un malato terminale)

Vieni, t'insegnerò a volare!
Affidati a me e non tremare:
del volo sono gran maestro,
ci son nato,
da sempre io ho volato.
Porgimi le mani e chiudi gli occhi...
Insieme andremo
solcando cieli e mari,
sfiorando verdi boschi e prati in fiore,
giocando con le nubi a rimpiattino.
Lo rammenti?
Ti farò tornar bambino!
Vedremo il sole allo spuntare
e il capo sotto l'ali per dormire
metteremo come fan gli uccelli
quando all'imbrunire
il sole volge al tramontare.
Saremo come due fratelli,
insieme noi divideremo
giorni tristi e giorni belli
e raccontandoci i segreti
vivremo senza tema e senza velo
perchè: io sono un Angelo,
un Angelo del cielo.

Indietro

Chirsia

emirosy@tiscalinet.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com