Non ho nulla di te

Invadi i miei pensieri
Con magiche trasparenze appena velate.
Cerco un po' di più
E nulla si rivela ... tutto tace.

Come bolle stanche
Navighi sospinto dal vento caldo del sud.
A chi è dato conoscere la tua anima?
Chi può scrutarti nel buio che è solo tuo?

Non io che accendo lampade ad olio
E respiro la luce incantata.
Non io che vibro sospinta dal tempo
E il tempo ha voluto che fosse così.

La mia coda di drago ti attira tanto,
tanto quanto ti atterrisce.
Annusi i miei petali di rosa
che disfatti giacciono a terra:
fragili conchiglie
per le piccole gocce di brina.

Indietro

Anita

t.a@katamail.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com