Lascia che sia

Una voce metallica
stride contro i miei nervi
fragili come corde di liuto.

Sfidi il tempo
e lo misuri a metro;
incoerente imperatore-filosofo
col capo chino su ingiallite pergamene:

la scrittura
intorpidisce la memoria;
io la uso per non ricordare
un antico sogno,
una speranza
e l'amore
che stagiona
e qualche volta
svanisce.

Indietro

Anita

t.a@katamail.com

Home ElbaSun
www.elbasun.com