Il pozzo dei segreti

C' un rumore in fondo al pozzo,
e un odore tondo e grezzo
mi ci affaccio un po’ curioso
ed un laccio al capo appeso
nell'abisso oscilla e trema.

Quello bussa sulla trama
delle pietre alle pareti,
nelle crepe dei forati
le sue unghie attanagliate
fanno sangue ma non cade.

Io gli urlo "E tu chi sei?",
"Sono certo che lo sai!",
"Pazzo, sfidasti la sorte,
nel pozzo cercasti la morte,
ed ora vorresti salire?

la mora volesti saldare
con la vita creditrice,
voce remota che gli dice,
per decreto del Signore,
che 'l segreto sta nel cuore."

Lo tirai fuori dal pozzo
E sentii pezzo per pezzo
Tutto il senso della vita
Darmi morsi dentro al petto.
Se ripenso che la meta
Era un sorso e poi... un voletto.

Indietro

Angelo Mazzei

 

Home ElbaSun
www.elbasun.com