Rendimi il tempo

Facciamo un patto:
ridonami la vita
e ricolora il mio sangue
ancora un'altra volta,
solo una ti chiedo,
di riscaldare
il mio cuore in pena,
per la battaglia
mai perduta né vinta.

Insegnami come
fermare le tue lancette
anche per poche ore solamente,
vorrei risentire ancora
il sangue circolare
dentro le mie vene
per risentir ancora
la sua voce
e le sue mani:
l'uniche capaci
d'infiammare
le mie incenerite braci.

Tempo silente,
sordo nemico mio,
mentre mi volti le spalle
correndo via lontano
strappando dal mio cuore
l'anelata vita,
che senza battiti
ti vorrebbe arrestare,
ascolta il mio mesto grido
ch'è come una preghiera.

Ritrovami i giorni gettati
Nel pozzo nero dei sogni,
dalle mie impietose sorti,
che per me non ha confini.
Rendi quegl'attimi di vita
Così a me cari per un solo istante
di vitale felicità:
per te è poco o niente!

Ferma l'orologio della vita,
ritorna, solo un momento,
sui tuoi lesti passi,
senza ghigni e mormorii:
vorrei con te far pace.
Or alzo la mia bandiera bianca
o nemico sincero ed errante!

Torna indietro

Alexnovo

grandecometa@yahoo.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com