Verso l'estate

Il sole s'accende piano piano
e l'ombre
si nascondono dietro alle colline?
Nello sguardo mio appare un sogno:
ancor quel desiderio eterno
che mai nessun tramonto
ne spegnerà il pensiero
ch'è l'amore.
E' verso l'estate ch'io volgo lo sguardo
intriso di raggi, desideri e sospiri,
ne odo il busssar dai lontani ricordi
nascosti or silenziosi dentro al tempo?

E l'orizzonte del mare
non sarà più piglio e freno
al vecchio navigante:
un faro s'accenderà per lui
sul grano biondo
che con il vento farà carezza
all'uomo della terra
su quei campi arati con fatica
con il sudor del tempo,
mentre altre carezze intense
ed altre lievi
trasporteranno i semi già maturi
per altri sentieri.

Ma non lascerò per lei le mie rive di creta
e non mi perderò tra le illusioni e l?onde
conosciute in altri lidi lontani
per seguire un sorriso ingannatore
come un miraggio.
Le lascerò ai nuovi amanti e sognatori
insieme ai giorni di sole e di speranze
che ahimè lasceranno sulle labbra
ancor avide di baci
solo sale amaro e pelle arsa
nel cuor con la malinconia.
Quando questa estate sarà di loro stanca
e fuggirà ancor per andar via,
altri cuori già saranno in attesa
sospirando un? altra estate piena!.

Torna indietro

Alexnovo

grandecometa@yahoo.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com