Dolci chimere

Dolci chimere
Tu m’offri
Oltre lo sguardo
E disperato… io sogno
Di te
Nei miei voli arditi
E senza più confini.

Vago muto,
Com’esule fantasma,
Su i merli
Del tuo castello di fata
Rubando per te
La luce del cielo
Con i suoi mirabili colori.

Dolci speranze
Come bionde spighe
Ondeggiano tra i campi
Della valle…
Un fertile mazzo d’oro
Stringo ancora per te
Nel fantastico
volo
Con trasparenti mani.

Ancor inseguo
La tua ombra leggera
Che da levante s’abbrevia
Tra le onde dell’erba silenziosa
Che di te profuma
Di rosa
E come la pura brina
Sui muschi
Già scintilla
Nella luce accennata
Dell’alba
Che con te non muore!.

(6.3.2004)

Torna indietro

Alexnovo

grandecometa@yahoo.it

Home ElbaSun
www.elbasun.com