...di Mare

 

Miss Tudy Oleggekèm Ellyo

Ora che sono entrato in questo magnifico mondo, riesco a trovare un interessere per ogni notizia relativa all’ambito. Miss Universo 2002, Oxana Fedorova, 24 anni, russa, tenente di polizia con una laurea in legge è stata licenziata. La bellissima Oxana (sul serio) è stata incoronata a maggio la più bella del pianeta e non dico la più bella dell’universo, intanto perché non so se ci piacerebbero le marziane e poi non so se ai marziani piacerebbero le terrestri.

La spiegazione ufficiale che ha dato l’organizzazione del concorso guidata da Donald Trump (un po’ come se Berlusconi finanziasse missitalia) è che la signorina Fedorova “non ha adempiuto ai doveri legati al titolo di Miss Universo: eventi mondani, book fotografici, iniziative di beneficenza”. E notate l’ordine in cui sono stati elencati i “doveri”.

Alcuni dicono che in realtà la Fedorova fosse sposata (oh, dio) ed addirittura incinta (oh, santamadonna) durante il concorso della più bella del reame umano, che è quasi reato penale in una gara a chi è più bello: questo lo sanno tutti quelli che seguono queste appassionantissime vicende (come me che sono ormai un sanguigno fan).

Sicuramente la figura migliore l’ha fatta proprio Oxana che, ad una televisione russa che le chiedeva se fosse pentita, ha risposto: “Le responsabilità di missuniverso sono importanti, ma lo sono ancora di più i miei studi e la mia carriera in patria”. Non è per sfruttare i luoghi comuni, ma ancora una volta si è dimostrato come brillantezza intellettuale e concorsi di bellezza siano diametralmente opposti.

Missuniverso, dunque, è stata licenziata in tronco, senza neanche la cassa integrazione.

Non si disperino i popoli già sulle scale per scendere in piazza a protestare; una missuniverso c’è e ci sarà fino a maggio prossimo: è miss Panama, Justine Pasek, 23 anni, che forse non avrà la laurea in legge, ma sicuramente è una bella gnocca e salverà i cuori di milioni di persone che erano già sull’orlo della disperazione per essersi ritrovati senza reginetta. La più bella del letame c’è. Il mondo è salvo. Rendiamo grazia a Dio Nummus misericordioso.

Pignolo 30 settembre 2002 - Diego Pretini

80

...di Mare


Home ElbaSun
www.elbasun.com - il sito del SOLE

Copyright © ElbaSun