il Pignolo 8

La volpe in scatola

Guardo attonito (?) una delle vacue trasmissioni dei canali musicali (vacue non perché c'è la musica che adoro più del pollo arrosto, ma perché ci sono certi programmi che fanno davvero ribrezzo). Nella fattispecie è un programma su Viva-Rete A, ex-Mtv, di cui non so il titolo. Funziona così, comunque: si trasmette il videoclip e sotto scorre in sovrimpressione un sms di una ragazza o di un ragazzo. Molto spesso si parla di baci, perdoni e amori infranti dalla distanza (esiste il telefono, signori). Ad un certo punto spunta un messaggio che non ricordo assolutamente di cosa parli, ma che inizia con il vocativo: "Cinsia". Per dire Cinzia. Andiamo a scartare le due ipotesi possibili. Primo: non può essere un errore di battitura, per così dire. La S sul cellulare si fa premendo quattro volte il 7, mentre la Z si fa premendo quattro volte il 9. Secondo: non è un nome straniero. Ho scartabellato, malato mentale come sono, tutti i dizionari di lingue europee che conosco di vista. Il Ragazzini (inglese) ci dice che Cinzia in Great Britain e negli States si scrive Cynthia. Nel Carbonell (spagnolo) e nel Pons (tedesco) non esiste il nome Cinzia. In francese non lo so, ma non credo si scriva in quel modo, ammesso che si scriva. Ora il problema si sposta. Infatti se l'errore divenisse una moda (come quella di sbagliare i congiuntivi, per esempio, la congiuntivite) e se S e Z venissero in continuazione scambiate tra loro, be' entreremmo nel dramma autentico. La gazza (il volatile) diventerebbe la gassa (che ha a che vedere coi nodi delle navi). Ve lo immaginate il cacciatore in mezzo al campo di grano, con una gomena in mano che dice al suo compagno "Visto che gassa?". Sarebbe internato, appena a casa. Lo zitello (lo scapolo) diverrebbe il sitello (un piccolo odore sgradevole). Va bene che nelle case dei single maschi c'è un gran casino, spesso, ma speriamo per lo meno che puliscano e si puliscano, ogni tanto. Il massaggio diventerebbe mazzaggio, con il mazzaggiatore che ti aspetta in mano con clave e badili, anziché pomate ed unguenti. Tutti i cittadini della Terra sarebbero contenti matti perché dovrebbero pagare le tazze anziché le tasse. In effetti si scenderebbe da qualche milione a qualche centinaio di mila lire. Anche in Spagna le cose non si metterebbero meglio: la "zorra", la volpe, diventerebbe la "sorra", il tonno sott'olio. Ce la vedete una volpe in scatola? Negli Stati Uniti una cannuccia (sipper) diventerebbe la chiusura-lampo (zipper) e viceversa. Gli yankees al bagno si chiuderebbero i pantaloni con una cannuccia? E poi, insomma, proviamo per esempio a pensare alla signora siciliana che al pranzo domenicale arriva al tavolo con un bel piattone e solenne intende proclamare: "Oggi ho fatto una bella cassata". Attensione, scrivere qualcosa con o sensa una lettera può essere molto, molto importante.

Il Pignolo 4 dicembre 2001 - Diego Pretini

8


Home ElbaSun
www.elbasun.com - il sito del SOLE