...di Mare

 

Coreografie

Simone Paini è il dirigente degli studenti di Forza Italia. Non so se siano proprio i Giovani Azzurri o un’altra corrente di pensiero (?). Fatto sta: Simone Paini rappresenta gli studenti di cachemire azzurro.

In un’agenzia si legge una frase pronunciata da Simone.

Dice: “Faremo quadrato contro i girotondi della sinistra”.

Spero che non sia un progetto pratico quello di Paini. Perché il rischio sennò è grossissimo.

Nanni Moretti ha inventato questo nuovo strano modo di manifestare, il girotondo, che è assolutamente ineccepibile nelle ragioni, ma è errato e inutilmente “diverso” nel modo rispetto al caro vecchio corteo.

Nella mia opinione il girotondo serve solo ad essere ridicolizzato da Emilio Fede, che di ridicolo ha già molto.

Ora, se i giovani forzitalioti iniziano a fare il quadrato intorno al girotondo si rischia di vedere immense manifestazioni concentriche, che partono dal centro con i girotondi di sinistra, si allargano ai quadrati forzitalioti, magari gli ex-democristiani intorno a formare un trapezio con i leghisti che, formando un triangolo, urlano, sbavando, qualche insulto qua e là a quelli che loro credono inferiori e magari sono proprio superiori.

Il diritto di manifestare in piazza è sacrosanto, finché è pacifico e senza sangue.

Sappiamo che ai signori (?) della maggioranza dà fastidio che qualcuno dimostri in pubblico la sua opposizione al governo Berlusconi, anche perché di pubblicità (anche pinocchia) questo esecutivo si ciba quasi totalmente. Ma se ne facciano una ragione, i signori (?) della maggioranza: il cinquantadue percento degli elettori presentatisi alle urne non ha votato Silvio Berlusconi. E piaccia loro o no, quel cinquantadue percento non sarà mai d’accordo con le decisioni del governo di centrodestra, tanto più adesso che l’esecutivo pare un apicoltore che ha aperto un po’ troppo la casetta degli alveari. Hai voglia di agitare le mani. Su cento api, ne prendi sei, sette. Le altre: puff.

Ma, in conclusione, sarà bene non arrivare alle manifestazioni con piramidi umane con le bandiere dei partiti all’apice, prima che qualcuno si accorga che la politica a volte somiglia sul serio ad un immenso ed imperturbabile circo.

Pignolo 7 settembre 2002 - Diego Pretini

73

...di Mare


Home ElbaSun
www.elbasun.com - il sito del SOLE

Copyright © ElbaSun