Dado

Lettera n° 1

 

Ciao amore mio, mentre giravo un po’ di siti ho trovato questo, molto carino nel quale potrei scrivere le lettere che per ora ancora non ti posso mandare, perchè i tuoi non sanno ancora di noi e ricevendo una mia lettera a casa ti farebbero mille domande, almeno qui posso scriverti tranquillamente.

Amore mio, mentre ti scrivo tu stai dormendo, vorrei essere li, sedermi su un fianco del tuo letto e guardare quanto sei dolce quando dormi, sarebbe bellissimo.

Ti ricordi come ci siamo conosciuti?

Io si, mi ricordo tutto dal primo momento, ti aggiunsi per caso tra i miei contatti, avevo un problema e tu l'avevi capito dalla scritta sul mio nick, la prima frase che mi hai detto è stata: PROBLEMI CON QUALCUNO? SE VUOI TI PUOI SFOGARE! Tu avevi i miei stessi problemi, parlavamo per ore, consolandoci a vicenda.

Più passavano i giorni e più ci affezionavamo l'uno con l'altra la scuola doveva ancora cominciare e ci sentivamo mattina e pomeriggio non facevamo altro che parlare, tu mi facevi ridere e stavo proprio bene a parlare con te, in un momento in cui mi serviva proprio ciò che mi stavi dando tu.

Il tempo continuava a passare e io mi affezionavo sempre di più a te, eravamo distanti, ben 300 km circa ci separavano e ciò mi dispiaceva, ma era uguale, piano piano incominciai a volerti veramente bene, non ti avevo mai vista e tu non avevi mai visto me, ma era uguale tu stavi diventando importante per me, con quella tua dolcezza con quella tua unicità nel modo di ragionare di porti nei miei confronti, eri stupenda.

Ogni mattina quando mi alzavo guardavo il cellulare aspettando un tuo messaggio per il buon giorno, a volte lo facevo io e a volte tu, ed era bellissimo quando mi svegliavo e con gli occhi ancora chiusi cercavo a tastoni il cellulare sul comodino accanto al mio letto, per poi aprire gli occhi e vedere quel tuo dolce messaggio con scritto: BUONGIORNO PICCOLO....era stupendo, cominciavo a sorridere dal mattino e quel sorriso non si toglieva per tutto il giorno, per tutto ciò che riuscivi a darmi con le tue frasi durante tutto il giorno.

Un giorno capii che mi ero innamorato di te, parlavo di te a tutti nelle mie frasi nei miei pensieri c'eri sempre e solo tu e tu parlavi sempre di me, cosi ho di prendere il treno, partire e farmi quelle 3 ore e mezza di viaggio per vederti, arrivato a Santa Maria aspettai che tu uscissi da scuola, nel momento che sei uscita stavamo al telefono, perchè in mezzo a quella miriade di ragazzi e ragazze non ti vedevo, poi ti vidi e rimasi senza parole..... stavo li imbambolato con un sorriso da "beota", che neanche io mi immaginavo avrei fatto.. eri (e sei) bellissima, e poi la voglia di vederti di abbracciarti, il cuore mi batteva a 1000 all'ora, non sapevo cosa dire, cosa fare ero zombie con una paresi alla faccia, perchè quel sorriso non so toglieva neanche se mi cucivano la bocca.

Ci allontanammo da scuola andando verso "la villa (il giardino con il monumento)" ci sedemmo su una panchina e i tuoi amici più lontani, eravamo li da soli e incominciammo a parlare, il cuore non si fermava più, se ad ogni battito doveva crescere un metro quadro di giardino, il mondo sarebbe stato un immenso prato verde e tu il fiore più bello di questo immenso giardino amore mio, ad un tratto ti guardai e ti rubai un bacio di sfuggita, la seconda volta che ci ho provato tu ti sei spostata, ma poi ti sei avvicinata e mi hai baciata tu, è stato bellissimo, poi all'una e mezza mi hai accompagnato un pezzo perchè tu dovevi andare a casa e io presi di nuovo il treno, stavamo in corso Garibaldi vicino la tua scuola, mano nella mano, era fantastico e non mi sembrava neanche vero.

Presi il treno, c'eravamo visti solo per un ora e qualcosa, ma era lo stesso, è stato poco ma bellissimo, tornai a casa felice come non mai, ti amavo.

Da quel giorno, quel bellissimo 15 settembre 2007 incominciò la nostra storia, una storia bellissima, che mi ha dato mi sta dando e mi darà sempre delle emozioni incredibili amore mio, è vero per ora non possiamo vederci spesso, ma piano piano cambierà anche questo e la nostra storia andrà sempre meglio, tu sei fantastica eccezionale amore mio, sei unica e io non ti lascerò mai neanche per tutto l'oro del mondo.

Grazie di esistere piccola mia, notte e sogni d'oro kiss.

DADO E ANNA 4 EVER........

 

  LETTERE D'AMORE

www.elbasun.com - il sito del SOLE
www.elbasun.com
Il sito del SOLE

© 2007 ElbaSun Tutti i diritti riservati.