Ricetta inviata da Stellacometa
stellacometa@elbasun.com

Torna all'indice delle ricette  PAPPA   Torna all'indice delle ricette
COL POMODORO

 

"Viva la pappapappa col popopopopopopomodorooooo"

Vi ricordate la canzone Rita Pavone/Giamburrasca? Anche se ripetuta fino alla noia, non ha impedito che la pappa col pomodoro continuasse ad essere una delle più appetitose pietanze toscane.

La sua ricetta varia se si va cambiando via via le zone della mia regione.

C'è chi l'allunga con il brodo e la fa cuocere per molto tempo, cosi che la pappa stessa assume l'aspetto di una crema.

In una trattoria con vista su Fiesole, dove andavano a rifoccillarsi gli operai delle cave che fornivano la pietra serena ai palazzi di Firenze, si usano, per fare la pappa molte foglie di basilico con il brodo e il pane nero.

A Livorno, la mia città, invece usiamo gli stessi sapori che profumano il nostro pesce.

Ingredienti per 4 persone:

- 3/4 spicchi d'aglio
- foglie di salvia
- concentrato di pomodoro
- zenzero
- 500 gr. circa di pane raffermo
- sale e pepe q.b.

Metti a mollo nel latte il pane qualche ora prima della preparazione.

Rosola l'aglio insieme con la salvia con olio abbondante. Aggiungi il concentrato di pomodoro, che hai già avuto cura di sciogliere in poca acqua calda. Tieni a fuoco basso per un'oretta con poca acqua.

Cerca, se puoi, di controllare che l'acqua rimanga sempre al medesimo livello, altrimenti aggiungine.

Mentre il bollore prosegue armonico, comincia a "strizzare" il pane ammorbidito.Prendine poco alla volta, premi fra le mani palmo contro palmo e mettilo nel tegame con il condimento. Spengi subito altrimenti diventa colla. Fai insaporire il tutto, comincia a girare perchè si crei la pappa.

Lascia riposare per 15 minuti perchè il pane s'imbeva del sapore della salsa.

Ottima d'estate sul mio scoglio....

Torna all'indice delle ricette

www.elbasun.com

© 2001 ElbaSun. Tutti i diritti sono riservati.